PREMIO SHAM 2019: TUTTI I VOLTI DELLA SANITÀ UNITI NELLA PREVENZIONE

Nel 2019 il Premio Sham vedrà protagoniste sia strutture sanitarie pubbliche che private commerciali o senza scopo di lucro, con progetti innovativi che migliorano la gestione del rischio e aumentano la qualità delle cure. 6mila euro destinati…
,

ASL TO 3: LA GRANDE TRASFORMAZIONE ALL’INSEGNA DEL CHRONIC CARE MODEL

Il passaggio da ospedale per acuti a polo territoriale: l’esperienza di Avigliana e il ruolo della ‘medicina della convalescenza’ nel prevenire le riacutizzazioni delle cronicità Integrazione ospedale-territorio, invecchiamento della…

RIDURRE GLI INFORTUNI SUL LAVORO

Il progetto del Centro di Riferimento Oncologico di Aviano, basato sul protocollo Behaviour-Based Safety, ha esaminato 13mila check-list e 156mila comportamenti   Riduzione del rischio clinico e degli infortuni. È questo l’obiettivo…

MANTENERE LA PRESSIONE AMBIENTALE IN SALA OPERATORIA

Un percorso per ridurre il rischio di contaminazione microbiologica dovuto alla depressione ambientale parte da una check list sulla strumentazione chirurgica   Il controllo del gradiente pressorio ambientale nelle sale operatorie…

MINORE PERMANENZA IN PRONTO SOCCORSO: UN MODELLO RIPRODUCIBILE

All’AOU Novara ridotta sotto le sei ore la permanenza per i pazienti anche al crescere dei codici gialli e rossi. Una batteria di processi coordinati e un alert informatico scattano all’aumentare della fila. Un progetto a iso-risorse esportabile…

COME CREARE UN OSPEDALE A MISURA DI DONNA

Perché la formula dell’Open Day BenEssere Donna funziona. Visite gratuite e senza prenotazione hanno portato 843 donne e 323 nuovi accessi all’ASST Cremona l’8 marzo 2019: numeri 10 volte superiori a dieci anni fa. La ragione non è solo…

IL DOSAGGIO DEI FARMACI NEI NEONATI

Il Monitoraggio terapeutico per la definizione del dosaggio corretto dei farmaci in pazienti nati pretermine e neonati (NeoTDM) all’A.O.U. San Giovanni di Dio e Ruggi D'Aragona   L’importanza della terapia ad personam. La farmacologia…

I 4 PROGETTI DALL’ATS BERGAMO AL PREMIO SHAM 2018

Dalle malattie infettive nelle comunità scolastiche ad un livello ulteriore di screening per il tumore della mammella sulla base della familiarità ereditaria   Sono i 4 i progetti presentati dalla ATS della città di Bergamo al…

TRE ANNI DI SPERIMENTAZIONE: IL TELEMONITORAGGIO DI 256 PAZIENTI CRONICI OFFRE MIGLIOR CONTROLLO DELLE CURE E MAGGIOR RISPARMIO

Giuseppe Pasqualone, Direttore Generale dell’ASL Brindisi, racconta lo sviluppo di TeleHomeCare, il progetto che ha permesso ai Medici di Medicina Generale di seguire i propri pazienti a domicilio e del quale la Regione Puglia ha autorizzato…

LEAN MANAGEMENT NELLA GESTIONE AZIENDALE DEL SINISTRO ALL'AUSL BOLOGNA

Il progetto dell’AUSL Bologna, uno dei tre vincitori del Premio Sham 2018, raccontato da chi l’ha concepito e messo in pratica. L’obiettivo è stato l’analisi e riprogettazione della procedura riferita ai sinistri per la minimizzazione…

DUE OCCHI DAVANTI ED UNO DIETRO. SPUNTI DI PREVENZIONE DAL SANT’ANNA DI TORINO

6.660 parti nel 2018 di cui oltre il 50% da gravidanze a rischio, 140 tra ginecologi, neonatologi e anestesisti al lavoro in 7 primariati: il Sant’Anna di Torino è il primo ospedale ostetrico e ginecologico d’Italia ed uno dei più importanti…

L’INFORMATICA AL SERVIZIO DELLE CURE DOMICILIARI

Il progetto dell’Azienda USL Toscana Sud Est, tra i tre vincitori del Premio Sham 2018, raccontato da chi l’ha concepito e messo in pratica. Una cartella informatica per seguire i pazienti portatori di lesioni cutanee a domicilio   Una…

IL SALTO DI QUALITÀ PARTE DALL’UTENZA

Il progetto dell’ASL VCO, tra i tre vincitori del Premio Sham 2018, raccontato dai professionisti sanitari che l’hanno concepito e messo in pratica. Grazie ai video di addestramento, incentrati sulla dialisi peritoneale e dedicati a pazienti…

LA MAPPATURA DEI PROCESSI NELLA ASL TO 4

L’impiego del metodo Sham - CartoRisk ha coinvolto direttamente 204 operatori sanitari nella quantificazione e mappatura di cinque grandi percorsi sanitari in tutti e tre i presidi di Chivasso, Ciriè ed Ivrea   CartoRisk è il…

RICONQUISTARE LA CAPACITÀ DI DECIDERE

L’empowerment della persona assistita messo in pratica al Centro Diurno Rododendri di Rozzano attraverso la risocializzazione e la riconquista delle abilità sociali. Il Centro è parte del DSMD (Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze),…

PRESENTAZIONE DEI VINCITORI DEL PREMIO SHAM 2018

L’impiego delle tecnologie nell’assistenza domiciliare all’ASL VCO di Verbano-Cusio-Ossola; la riduzione dei tempi di attesa nella gestione sinistri all’AUSL Bologna e il tracciamento informatico per la cura delle lesioni cutanee all’Azienda…

CURE UNIVERSALI PER I PROSSIMI 40 ANNI

Il sistema sanitario italiano è uno dei migliori al mondo. Il quadro epidemiologico della cronicità però, sta cambiando in fretta. C’è bisogno di una riforma nei modelli di assunzione in cura e questo è il momento propizio. A Firenze…

AL FORUM RISK DUE GRANDI APPUNTAMENTI TARGATI SHAM

Il 29 novembre 2018, presso l’area “Agorà” del 13° Forum Risk Management in Sanità, alla Fortezza da Basso di Firenze, Sham vi aspetta per due appuntamenti dedicati alla prevenzione e alla gestione del rischio in sanità. Alle…

I PAZIENTI NON SONO MAI SOLI. ACCOMPAGNARE I MALATI A RIPRENDERSI SPAZI DI VITA

L’esperienza della Comunità Riabilitativa ad Alta Intensità di Buccinasco, Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze, ASST Santi Paolo e Carlo – Milano   “Ricordo un ospite che, appena arrivato, non riusciva a varcare…
,

DISTURBI NEUROPSICHIATRICI INFANTILI: RICOSTRUIRE IL PUZZLE

Districandosi tra un ventaglio molto ampio di cause e di manifestazioni, il CTR di via Anemoni a Milano punta su progetti mirati che affrontano le difficoltà dei più piccoli partendo dai loro punti di forza   I disturbi neuropsichiatrici…

MICRO-EQUIPE E ASSISTENZA PSICO-SOCIALE AL SAN PAOLO DI MILANO

Circa 1400 pazienti visitati all’anno, quasi 200 presi in carico, un approccio multidisciplinare che abbraccia terapia, assistenza domiciliare e riabilitazione raccontato da Maria Carmela Milano, Coordinatore Infermieristico del Centro Psico-Sociale…

IL “WEEKEND DELLA SALUTE” 20-21 OTTOBRE 2018

La prevenzione oncologica durante “Ottobre Rosa 2018” nel territorio della ASL TO4   Ottobre è il Mese Internazionale della prevenzione del Tumore al seno. Denominato “Ottobre Rosa”, è un periodo dedicato a sensibilizzare…

I PAZIENTI NON SONO MAI SOLI

Accompagnare i malati psichiatrici a riconquistare spazi di vita. L’esperienza della Comunità Riabilitativa ad Alta Intensità di Buccinasco, Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze, ASST Santi Paolo e Carlo - Milano   “Ricordo…

COME PROTEGGERE I FETI DALL’IRRAGGIAMENTO INVOLONTARIO A RAGGI X

Centomila esami RX all’anno e nessun caso nel 2018. Le procedure di sicurezza aggiornate durante il Premio Sham 2017 si inseriscono in una lunga tradizione presso l’ASL 2 Savona per prevenire gli esami radiologici alle donne incinta con…

ALLA SCOPERTA DEI PROGETTI DEL PREMIO SHAM 2017 (VI PARTE)

Continua il viaggio di Sanità 360° tra i progetti del Premio Sham 2017 focalizzati sulla prevenzione del rischio in sanità. Uno spazio di informazione pensato da Sham Italia per far conoscere le buone pratiche a livello nazionale e far crescere…

PREMIO SHAM – FEDERSANITÀ ANCI: L’EDIZIONE 2018 ENTRA NEL VIVO

Iscrizioni aperte fino al 30 settembre per l’unico premio dedicato alla prevenzione e alla sicurezza delle cure nelle strutture sanitarie pubbliche. Lo scopo è far conoscere a livello nazionale le buone pratiche locali. Per i vincitori un…

COME NASCE UNA BEST PRACTICE: IL CONSENSO INFORMATO CON "CERTIOR©"

“Certior©” è il frutto di un progetto di innovazione sviluppato da una Startup romana che ha portato alla realizzazione di un sistema che consente fra le altre cose la registrazione audiovisiva del consenso informato, permettendo di criptare…

“NON SIETE SOLE”: DONNE CHE AIUTANO DONNE NEL PERCORSO ONCOLOGICO

L’Associazione Donna Oggi e Domani (A.D.O.D.) in prima linea nel Centro di Screening Mammografico ASL TO4 con sede a Strambino ed in alcuni reparti dell’Ospedale di Ivrea. Il ruolo delle volontarie A.D.O.D. è su tre livelli: offrire conforto,…

DECONTAMINAZIONE DELLO STRUMENTO: UN NUOVO PERCORSO AL POLICLINICO TOR VERGATA

Il 12 giugno è stato presentato il nuovo progetto che ha visto applicare il metodo Sham-Cartorisk a tutti i passaggi dello strumentario chirurgico gestiti al di fuori dei blocchi operatori, riducendo smarrimenti e rischi di contaminazione.   L’asetticità/sterilità…

ALLA SCOPERTA DEI PROGETTI DEL PREMIO SHAM 2017 (V PARTE)

Sono sempre più numerosi i progetti dedicati alla prevenzione nei singoli reparti e negli ospedali. Ma cosa succede quando a tracciare una nuova rotta è la seconda Azienda Sanitaria in Italia?   Più di un anno di investimenti,…

I VINCITORI DEL PREMIO SHAM SI RACCONTANO

Cardio50 getta una luce improvvisa sulla salute della popolazione: un progetto di screening nazionale dedicato al rischio cardiovascolare nei cinquantenni che scopre i fattori di rischio prima che diventino malattia. L’incidenza del rischio…

ALLATTAMENTO AL SENO: LA SERENITÀ DELLA MAMMA È PIÙ IMPORTANTE

Troppa la pressione sulle puerpere: l’ avanzamento dell ’età al momento del parto può ridurre o ritardare la sintesi del latte materno. E molte donne si sentono madri inadeguate e rischiano la depressione. Nell'Azienda Ospedaliera "Ordine…

ALLA SCOPERTA DEI PROGETTI DEL PREMIO SHAM 2017 (IV PARTE)

In questa quarta parte presentiamo due progetti: il primo riguarda la Direzione Sanitaria dell'Azienda Ospedaliera Sanitaria Sant'Andrea di Roma, mentre il secondo riguarda l'Unità Operativa Complessa di Farmacologia Clinica - "San Giovanni…

LE INFORMAZIONI CURANO (MENTRE LA PRIVACY NO)

La condivisione dei dati all’ interno delle strutture ospedaliere fa la differenza nella prevenzione degli eventi avversi: gli Alert informatici della ASL 2 Savona segnalano malattie rare e allergie in Pronto Soccorso anche se il paziente…

ALLA SCOPERTA DEI PROGETTI DEL PREMIO SHAM (III PARTE)

In questa terza parte presentiamo due progetti: il primo riguarda la Direzione dell'Azienda Ospedaliera di Terni, mentre il secondo riguarda il Servizio di Day Hospital oncologico dell’ASST Santi Paolo e Carlo di Milano.   A - LA…

I VINCITORI DEL PREMIO SHAM SI RACCONTANO

Prove di futuro per l'assistenza domiciliare. Tre Unità Operative e 94 pazienti coinvolti in un studio sul rischio per i malati fragili e complessi, assistiti a domicilio. La risposta alla domanda “Che cosa potrebbe non funzionare?” è…

IL RISCHIO E L’ELEFANTE: TASSONOMIA RIVOLUZIONARIA AL RIZZOLI DI BOLOGNA

La Gestione del Rischio ha bisogno di un sistema di classificazione internazionale al quale tutti possano fare riferimento per confrontare le fonti e quantificare classi di rischio. L’OMS ne ha sviluppato uno e l’Istituto Ortopedico Rizzoli…

LE CATENE DELLA SANITÀ: COSA OSTACOLA LA PREVENZIONE IN ITALIA

Luciana Bevilacqua è stata una delle prime ad introdurre la cultura e la formazione metodologica per valutare la qualità e la sicurezza delle cure nel nostro Paese. Neurologa, con una successiva specializzazione in Igiene, ha avviato il Servizio…

ALLA SCOPERTA DEI PROGETTI DEL PREMIO SHAM 2017 (II PARTE)

Continua il viaggio di Sanità 360° tra i progetti del Premio Sham 2017 focalizzati sulla prevenzione del rischio in sanità. Uno spazio di informazione pensato da Sham Italia per far conoscere le buone pratiche a livello nazionale e far crescere…

RIPROGRAMMAZIONE CELLULARE: IL 5° PILASTRO NELLA LOTTA AL TUMORE

Prelevare i linfociti dal sangue, modificarli geneticamente e impiegarli come arma “viva” contro i tumori del sangue: questa è la rivoluzionaria tecnica che ha salvato il piccolo paziente all’Ospedale Bambino Gesù. Scopriamo come funziona…

I VINCITORI DEL PREMIO SHAM SI RACCONTANO

Uno studio clinico su 760 cateteri venosi periferici vincitore del Premio Sham 2017 evidenzia la riduzione del 30 per cento delle occlusioni impiegando le siringhe di lavaggio pre-riempite.   La ricerca è stata condotta presso…

PREMIO SHAM 2017: ALLA SCOPERTA DEI PROGETTI

Inizia con il 2018 un viaggio tra i 44 progetti del premio Sham - Federsanità ANCI. Uno spazio di informazione pensato da Sham per divulgare a livello nazionale le buone pratiche locali nella gestione del rischio e contribuire a diffondere…

PROGETTI VINCITORI DEL 2016: I RISULTATI OTTENUTI

Come sono stati utilizzati i finanziamenti premio e quali risultati sono stati ottenuti dai progetti premiati nel 2016? Dalla continuità farmacologica nel passaggio tra territorio e ospedale, ai corsi formativi, passando per una maggiore chiarezza…

PREMIO SHAM-FEDERSANITÀ ANCI 2017: LE MENZIONI SPECIALI

Oltre ai vincitori, il Premio Sham–Federsanità ANCI ha menzionato tre progetti tra i 44 presentati. L’impiego dei dati nella riduzione delle disnatriemie in ospedale, il percorso del paziente dal reparto al territorio e la prevenzione degli…

A FIRENZE VINCE LA CULTURA DELLA PREVENZIONE

Quello che in tanti abbiamo percepito durante la recente edizione di Forum Risk Management a Firenze è che la galassia delle persone e delle professioni che si impegnano per comprendere e contrastare il rischio clinico è divenuta una comunità…

PREVENZIONE DEL RISCHIO: 44 BUONE NOTIZIE AL PREMIO SHAM

Sono 44 i progetti presentati da 35 Aziende Sanitarie per la II edizione del “Premio Sham per la Prevenzione dei rischi”. Promosso dalla mutua assicuratrice francese in partenariato con Federsanità ANCI, il concorso vuole sostenere e…

LINEE GUIDA: L'ETÀ DI MEZZO TRA LA LEGGE E I DECRETI

Le linee guida cliniche rappresentano un corpus di indicazioni riconosciute dalle diverse comunità scientifiche che assistono e indirizzano i professionisti sanitari nella cura di specifiche condizioni cliniche.   Non sono una raccolta…